La cultura è identità, memoria, coesione di un territorio e insieme fattore di sviluppo. Meglio sarebbe parlare di culture e quindi di storie, luoghi e linguaggi. Che vanno preservati, valorizzati,  diffusi. Questo è il compito di un ente sovraterritoriale come la Provincia. Questo è l'obiettivo che, come assessore alla cultura, intendo perseguire insieme alla realtà locali e alle associazioni.

I luoghi sono i musei, le biblioteche, gli archivi, i teatri, i castelli, le chiese, il paesaggio. I linguaggi possono essere mostre, concerti, spettacoli, film, letture. La storia che dobbiamo impegnarci a scrivere è quella della cultura come punto di riferimento in cui un territorio si riconosce, della cultura come strumento per offrire ai cittadini la possibilità di essere protagonisti del cambiamento. Questo è il mio impegno.

È stato pubblicato il bando del 50° Concorso letterario che ogni anno la Fondazione Gennari indice per gli studenti di ogni ordine e grado della Lombardia. Quest’anno è dedicato a Gabriele d’Annunzio nel 150° anniversario della nascita. Presidente della Giuria che valuterà i lavori degli studenti sarà il Prof. Giordano Bruno Guerri Presidente della Fondazione “Vittoriale degli Italiani”.

In allegato il bando di concorso.