Il Testo Unico delle leggi regionali in materia di turismo (L.R. n. 15/2007) definisce Sistema Turistico, l'insieme dei programmi, progetti e servizi orientati allo sviluppo turistico del territorio e all'offerta integrata di beni culturali, ambientali e di attrazioni turistiche, compresi i prodotti tipici della produzione e dell'enogastronomia locale.

Il sistema turistico opera per conseguire le seguenti finalità:

- sviluppo di nuove potenzialità turistiche;
- qualità dei prodotti turistici e offerta nuovi prodotti;
- integrazione tra differenti tipologie di turismo ;
- realizzazione di interventi infrastrutturali e di riqualificazione urbana del territorio;
- sostegno dell'innovazione tecnologica;
- crescita della professionalità degli operatori e sviluppo delle competenze manageriali;
- promozione e attività di marketing.

Il Sistema Turistico Po di Lombardia
Il 9 Febbraio 2004 la Provincia di Pavia insieme alle Province di Lodi, Cremona e Mantova ha sottoscritto una convenzione finalizzata all'elaborazione congiunta di programmi, progetti di promozione integrata e di sviluppo turistico dei territori rientranti nella fascia lombarda del fiume Po.
Il Sistema Turistico Po di Lombardia (www.podilombardia.it) è stato il primo sistema ad ottenere il riconoscimento da parte della Regione Lombardia attraverso l'approvazione del Programma di Sviluppo Turistico (Agosto 2005).
Numerose iniziative hanno caratterizzato l'attività del Sistema Po di Lombardia come la partecipazione congiunta a fiere e manifestazione a carattere nazionale ed internazionale, l'organizzazione di educational tours per operatori e giornalisti, la realizzazione di materiale promozionale, l'elaborazione di progetti integrati che prevedono l'adeguamento e la valorizzazione di una rete ciclabile che congiunga Pavia a Mantova, il recupero degli argini dei fiumi, il potenziamento ai fini turistici della navigazione fluviale, la promozione delle infinite realtà culturali, storico-artistiche di rilievo unitamente all'enogastronomia, ai parchi e alle riserve naturalistiche.

Luoghi e percorsi tra Arte e Fede    pdf (3321 kb)

Mappa turistica Po di Lombardia      pdf (17732 Kb)

Le ciclovie del Po

Un territorio come il nostro offre la possibilità di muoversi in bicicletta senza particolari difficoltà: la pianura è l’elemento che ci caratterizza di più e in piano si va bene. Altri percorsi di grande pregio e valore sono quelli arginali, quelli che consentono di pedalare lungo il grande fiume, in sicurezza, alla riscoperta della campagna e di una natura che ci riconcilia con la vita, lontano dallo stress di ogni giorno.
Alcune pubblicazioni, reperibili presso gli IAT del Sistema Turistico, illustrano molto bene quanto è possibile vedere andando in bicicletta, come ad esempio “Un Po di bicicletta”, consigliamo anche di consultare il sito internet "Le ciclovie del Po" dove sarà possibile ottenere tutte le informazioni necessarie sui percorsi.

 

Al termine delle assemblee territoriali che hanno approvato le linee guida del percorso di aggiornamento del Programma di Sviluppo Turistico (PST) del Sistema Turistico Po di Lombardia per il triennio 2013-2015 è ora possibile passare alla fase di presentazione dei progetti da inserire nel Piano di Azioni del Sistema che dovrà essere approvato da Regione Lombardia.

Per i soggetti interessati alla presentazione di eventuali progetti inseriamo di seguito:

- Il documento strategico con evidenziate le linee guida del prossimo triennio 
- Il documento che illustra i criteri per la valutazione dei progetti
- La modulistica regionale prevista per la presentazione dei progetti