La legge regionale 28 ottobre 2004, n. 28 “Politiche regionali per l’amministrazione e il coordinamento dei tempi delle città” promuove il coordinamento e l’amministrazione dei tempi e degli orari delle città al fine di sostenere le pari opportunità fra uomini e donne e di favorire la qualità della vita attraverso la conciliazione dei tempi di lavoro, di relazione, di cura parentale, di formazione e del tempo per sé delle persone che risiedono sul territorio regionale o lo utilizzano, anche temporaneamente.

L’art. 6 della sopra citata legge prevede che la Giunta Regionale conceda ai comuni contributi per progetti finalizzati alla predisposizione e all'attuazione dei Piani Territoriali degli Orari (PTO).

Continua a leggere: IV Bando Politiche dei Tempi e degli Orari

Intervento AssessoreSi è concluso lo scorso giovedì 5 luglio, nello splendido contesto  panoramico offerto dal comune di Canneto Pavese, l’incontro di chiusura della sperimentazione delle azioni a progetto che ha portato i rappresentanti istituzionali e tecnici, nonché gli esponenti dell’ampio partenariato e il target di progetto, a confrontarsi in una tavola “rotonda” a testimonianza del concreto e tangibile  successo che questo progetto, cofinanziato da regione Lombardia ha prodotto per la diffusione delle politiche dei tempi ed orari ed il miglioramento della qualità di vita della collettività e dei city user in visita nell’oltrepò pavese orientale.

Continua a leggere: PTO Oltrepo Pavese

In ottemperanza alla legge n.53/2000 ed alla legge regionale n.28/2004 viene istituito il Tavolo Provinciale di Coordinamento delle Politiche dei Tempi Urbani al fine di promuovere politiche di amministrazione dei tempi e degli orari delle città e del territorio ed al fine di sostenere le pari opportunità fra uomini e donne e favorire la qualità della vita attraverso al conciliazione dei tempi di lavoro, di relazione, di cura parentale, di formazione e del tempo per sé delle persone che risiedono sul territorio o lo utilizzano, anche temporaneamente.

Continua a leggere: Politiche dei Tempi e degli Orari