Lido di Pavia

Era la spiaggia dei pavesi doc, la Varazze di chi aveva imparato a nuotare nel fiume,  quando l'Italia non conosceva ancora il mare e le vacanze di massa.
Oggi, il Lido di Pavia è tornato a vivere. L'impegno della Provincia, che ha lavorato sulla base dell'accordo di programma con la Regione e il Comune di Pavia, ha restituito alla cittadinanza questa grande area verde lungo le rive del  Ticino, per dedicarla interamente allo svago e all'aggregazione.
La struttura interamente ristrutturata, in modo da rispettarne la tradizionale fisionomia,  in quota tale da evitare ogni rischio di esondazione, ospita bar e ristorante, una bella spiaggia pulita e  ben attrezzata, spogliatoi e piscina, oltre a spazi per una merenda all'aperto e per fare sport, nel campo di  calcetto e beach-volley.
Per arrivare al Lido, provenendo dal centro di Pavia e da viale della Libertà,  è necessario attraversare il Ponte sul Ticino; svoltare a destra al primo semaforo all'uscita del ponte e proseguire poi fino al quarto sentiero che si incontra sulla propria destra.
Proseguite fino ad un ampio parcheggio, collocato alla vostra sinistra, e dopo un breve tratto a piedi, sarete già arrivati.

Arrivare al Lido è facile e comunque per ogni informazione è possibile contattare il numero 339-49 34 588.

Contatti
tel. 0382-597 290
fax 0382-597 473
e.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.