La Provincia di Pavia aderisce alla Settimana d' azione contro il razzismo

La Provincia di Pavia, Rete Territoriale contro le discriminazioni, aderisce alla Settimana contro il Razzismo (21-28 marzo 2013) promossa dall’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, nell’ambito della Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale, proclamata dall’ ONU.

L’obiettivo specifico della rete è quello di sensibilizzare ed informare la popolazione in merito alle tematiche che riguardano le discriminazioni razziali, la xenofobia, l'integrazione dei cittadini stranieri  al fine di contrastare ogni forma di discriminazione.

La Provincia di Pavia, in virtù del Protocollo d’Intesa siglato con UNAR nel 2011, promuove  la parità di trattamento e la rimozione delle discriminazioni, nel rispetto della Carta Costituzionale che all’ art. 3 recita: “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese”.

E’ ferma convinzione dell’amministrazione provinciale che la crescita civile, sociale e culturale di una comunità non possa prescindere dalla piena attuazione del principio, sopra enunciato e che le giovani generazioni rappresentino il veicolo privilegiato per una diffusione consapevole, funzionale all’evoluzione culturale della società futura.

A questo proposito, per un approfondimento della tematica in tema di razzismo, si evidenziano i link del canale youtube di UNAR, sotto riportati:

http://www.youtube.com/watch?v=zVr3SZcl_ZE

http://www.youtube.com/playlist?list=PLD9F72C15009C0352

PIANO DI ATTIVITA' 2012 - PROVINCIA DI PAVIA E UNAR

L’ impegno dell’ Amministrazione Provinciale di Pavia sarà di rafforzare e diffondere il principio della “non discriminazione”, intesa nell’ accezione più ampia del termine e di contrastare l’ insorgenza e la riproduzione di azioni e comportamenti discriminatori, declinati nei vari settori in cui possono manifestarsi, verso qualunque persona ed in ogni  ambito del  territorio provinciale, a partire da quelli istituzionali

SEMINARIO DI FORMAZIONE ANTIDISCRIMINAZIONI

SEMINARIO DI FORMAZIONE PER LE RETI ANTIDISCRIMINAZIONI

 L ’AZIONE DI TUTELA CONTRO LE DISCRIMINAZIONI: RUOLO E FUNZIONI DELL’UNAR E DELLE ISTITUZIONI LOCALI, DELL’ASSOCIAZIONISMO DI RAPPRESENTANZA DIRETTA E DEL TERZO SETTORE. SINERGIE DI RETE PER IL CONTRASTO DEI FENOMENI DISCRIMINATORI. PAVIA - 22 GIUGNO 2012

 

 

Allegati:
Scarica questo file (Alleg 1.ppt)Alleg 1.ppt[ ]333 kB
Scarica questo file (Alleg 2.ppt)Alleg 2.ppt[ ]842 kB
Scarica questo file (Alleg 3.ppt)Alleg 3.ppt[ ]470 kB
Scarica questo file (Alleg 4.ppt)Alleg 4.ppt[ ]2716 kB
Scarica questo file (Alleg 4a.ppt)Alleg 4a.ppt[ ]2716 kB
Scarica questo file (Locandina Pavia 22 giu 2012.pdf)Locandina Pavia 22 giu 2012.pdf[ ]131 kB

"NO A TUTTI I RAZZISMI" - Iniziative 2012

Una catena umana per dire "No a tutti i razzismi"

 

No a tutti i razzismiDal 21 al 28 marzo 2012 intutta Italia si svolge l’VIII Settimana d’Azione contro il Razzismo con l’obiettivo di sensibilizzare ed informare la popolazione in merito alle tematiche che riguardano le discriminazioni razziali, la xenofobia, l'integrazione dei cittadini stranieri  al fine di contrastare ogni forma di discriminazione. Le celebrazioni coinvolgeranno direttamente anche la provincia di Pavia nella giornata di mercoledì 21 marzo 2012 quando alle ore 10.30, in contemporanea a Pavia, Garlasco, Stradella e Voghera, unitamente a tante altre città italiane, prenderà vita una catena umana per dire “No a tutti i razzismi”.

 

L’ aggregazione simbolica di un variegato popolo anti-razzista sarà formata da studenti, insegnanti, volontari dell’associazionismo, cittadini che si prenderanno per mano per manifestare pubblicamente il rifiuto del razzismo e della xenofobia. Saranno presenti anche autorità locali, tra cui gli Assessori della Provincia di Pavia, Francesco Brendolise (Politiche perla Coesione Sociale), e Milena D’Imperio (Pari Opportunità).  “E’ nostra ferma convinzione che la crescita civile, sociale e culturale di una comunità non possa prescindere dalla piena attuazione del principio di parità di trattamento e di non discriminazione così come sancito dall’ art. 3 della Carta Costituzionale Italiana” affermano il Vice-Presidente ed Assessore alle Politiche per la Scuola, Giovani e Pari Opportunità della Provincia di Pavia – Milena D’ Imperio – e l’ Assessore alle Politiche per la Coesione Sociale, Volontariato ed Associazionismo, Cooperazione Internazionale - Francesco  Brendolise – che proseguono “con la recente stipula del Protocollo d’ Intesa, per la promozione della parità di trattamento e la rimozione delle discriminazioni, tra Provincia di Pavia e Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR), gli intenti politici sono stati tradotti in un percorso strutturato di azioni che, in sinergia con i soggetti pubblici e privati che vorranno concorrere, la Provincia di Pavia promuoverà nel 2012. L’ iniziativa di informazione e di sensibilizzazione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale” s’ innesta nel piano di attività da realizzare quest’ anno”.

Il programma celebrativo dell’VIII Settimana d’Azione contro il Razzismo nella provincia di Pavia, è promosso da: Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, Prefettura di Pavia, Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia – Ambito Territoriale XIX Pavia, Provincia di Pavia, Comune di Pavia, Sportello Comunale Antidiscriminazioni, in collaborazione con le Scuole: IPSIA “Cremona”, ITC “Bordoni”, Liceo “Cairoli” di Pavia, ITIS “Caramuel” di Vigevano, IPS “Pollini” di Mortara, Primaria “Poma” e Sec. I° gr. “Duca degli Abruzzi” di Garlasco, Primaria “De Amicis” e Sec. di I° gr. “Depretis” di Stradella, 1° Circolo Didattico “D. Alighieri” e Sc. Sec. di I° gr. “Plana” di Voghera, l’ Ist. Comprensivo di S. Maria della Versa – Sez. Associata di Montù Beccaria e IIS “Faravelli” di Stradella/Broni e con  la partecipazione degli organismi associativi: Associazione Consumatori Disabili (ACOD), Associazione Culturale Antigone, ANFFAS Pavia, Arci Pavia, Arcigay Pavia, Associazione Babele, Associazione Culturale Cartaspina, Associazione Genitori Negati, Centro Antiviolenza Liberamente, Centro Didi, CISL Pavia, Cittadinanzattiva – Rete Tribunale Diritti Malato, Comitato di Coordinamento Pavese per i Problemi dell’Handicap, Cooperativa Finis Terrae, Cooperativa Sociale Il Lavoro, Cooperativa Progetto Con-Tatto, FILDIS sezione Pavia e UILDM Pavia, Associazione Italia Uganda Onlus e dell'Associazione Sogni e Cavalli Onlus di Pavia.

 

Protocollo d’Intesa tra l’UNAR e la Provincia di Pavia

In data 2 dicembre 2011, La Provincia di Pavia ha stipulato un Protocollo d'Intesa con l' Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali – U.N.A.R. (istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri) per promuovere la crescita civile, sociale e culturale delle comunità locali e per   sostenere attività volte a prevenire, contrastare e rimuovere ogni forma e causa di discriminazione.

Continua a leggere: Protocollo d’Intesa tra l’UNAR e la Provincia di Pavia