Pubblichiamo i Piani di gestione delle Zone di Protezione Speciale "Po da Albaredo Arnaboldi ad Arena Po", "Po da Monticelli Pavese a Chignolo Po", "Po di Pieve Porto Morone".

I Piani sono stati adottati con D.C.P. n. 57 del 12 luglio 2012. Chiunque ne abbia interesse può presentare osservazioni entro la data dell'8 gennaio 2013.

Le osservazioni possono essere trasmesse al Settore Faunistico Naturalistico - UO Sviluppo Sostenibile e Tutela della biodiversità - Via Taramelli 2, Pavia; oppure ai seguenti indirizzi di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

 

Allegati:
Scarica questo file (piani ZPS Po 15 02 2012.zip)Piani di gestione ZPS Po[documenti tecnici]41760 Kb

Ai sensi delle normative vigenti, e delle norme disposte dai Piani di Gestione delle Riserve Naturali, dei Monumenti Naturali e dei SIC presenti sul territorio provinciale, l'accesso alle aree protette è regolamentato e autorizzato dalla Provincia di Pavia, quale Ente Gestore dei siti stessi.

L'osservazione didattico-naturalistica dovrà effettuarsi solo con l'ausilio-guida di esperti ed essere subordinata alle disposizioni delle norme di attuazione del Piano di Gestione del sito di riferimento.
Per lo svolgimento dell’attività didattica disciplinata potrà essere concessa deroga unicamente alle
disposizioni relative alla regolamentazione degli accessi.

Ricerche scientifiche.
L'autorizzazione a compiere una determinata ricerca è rilasciata dall'Ente Gestore del Sito, previo esame del programma presentato dal ricercatore richiedente; è considerato ricercatore chiunque sia ufficialmente inserito nell'organico di un ente istituzionalmente dedito alla ricerca scientifica ed in esso svolga mansioni che possono definirsi di ricerca; inoltre si considera ricercatore qualsiasi altra persona presentata da un ente di ricerca.

TUTTO QUANTO PREMESSO, PER ACCEDERE ALLE AREE PROTETTE DEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI PAVIA E' NECESSARIO PRESENTARE ALLA PROVINCIA (SETTORE FAUNISTICO NATURALISTICO) RICHIESTA MOTIVATA DI ACCESSO, ED ATTENDERE LA RELATIVA AUTORIZZAZIONE.