Strutture Ricettive

Il primo ottobre 2015 Regione Lombardia ha emanato la Legge n. 27 “Politiche regionali in materia di turismo e attrattività del territorio lombardo” (BURL n. 40, suppl. del 2 Ottobre 2015) riformando la disciplina in materia di turismo e introducendo alcune importanti novità anche nel settore delle strutture ricettive alberghiere e non alberghiere. Per le interpretazioni applicative inerenti la legge regionale 27/2015 è possibile compilare il  form on line  pubblicato da Regione Lombardia.


In particolare, l’art. 18 della L.R. n. 27/2015 distingue le strutture ricettive in:

  • strutture ricettive alberghiere;
  • strutture ricettive non alberghiere.

Le strutture ricettive alberghiere a loro volta si distinguono in:

  • alberghi o hotel;
  • residenze turistico-alberghiere;
  • alberghi diffusi;
  • condhotel (nuova tipologia).

Le strutture ricettive non alberghiere in:

  • case per ferie;
  • ostelli per la gioventù;
  • foresterie lombarde (nuova tipologia);
  • locande (nuova tipologia);
  • case e appartamenti per vacanze;
  • bed & breakfast;
  • rifugi alpinistici, rifugi escursionistici e bivacchi fissi;
  • aziende ricettive all'aria aperta

Strutture Ricettive Alberghiere

Ai fini dell'attribuzione della classificazione, fino all’emanazione del nuovo Regolamento previsto dall’art 37 della legge 27/2015, gli interessati presentano domanda alla Provincia, utilizzando la modulistica prevista dal Regolamento Regionale n.5/2009 (link).

L’indirizzo al quale inviare la domanda e l’autocertificazione dei requisiti per la classificazione è:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le strutture attive sono pubblicate sul Portale provinciale www.visitpavia.com

La richiesta di pubblicazione, unitamente a un breve testo descrittivo e due/tre immagini della struttura possono essere inviate all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. per la pubblicazione sul Portale VisitPavia.

Strutture Ricettive non alberghiere

Il 5 agosto scorso, in attuazione della legge 27/2015, Regione Lombardia ha pubblicato il Regolamento n.7 "Definizione dei servizi, degli standard qualitativi e delle dotazioni minime obbligatorie degli ostelli per la gioventù, delle case e appartamenti per vacanze, delle foresterie lombarde, delle locande e dei bed and breakfast e requisiti strutturali ed igienico - sanitari dei rifugi alpinistici ed escursionistici in attuazione dell’art. 37 della legge regionale 1° ottobre 2015, n. 27 (Politiche regionali in materia di turismo e attrattività del territorio lombardo)"

Il 16 maggio 2016 con Decreto ha provveduto all’approvazione degli schemi di comunicazione per chi offre alloggio in case e appartamenti per vacanze.

Schemi di comunicazione per chi offre alloggio in Case e Appartamenti per Vacanze.

Rilevazione flussi turistici

L’art 38 comma 8 della L.R. 27/2015 stabilisce che  tutte le strutture ricettive alberghiere e non alberghiere, compresi gli alloggi o porzioni degli stessi dati in locazione per finalità turistiche ai sensi della legge 9 dicembre 1998, n. 431 (Disciplina delle locazioni e del rilascio degli immobili adibiti ad uso abitativo), oltre al rispetto delle vigenti normative in materia fiscale e di sicurezza previste dalla normativa statale vigente, sono tenuti:

  • alla  denuncia degli ospiti in base alle indicazioni dell'Autorità di Pubblica Sicurezza, per la quale è necessario rivolgersi alla Questura
  • alla comunicazione dei flussi turistici a fini statistici, per la quale occorre rivolgersi alla Provincia e chiedere le credenziali scrivendo all’indirizzo pec  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando:
  • Ragione sociale
  • Nome e Cognome del Titolare
  • Tipologia di Struttura (albergo, casa vacanza, etc..)
  • Indirizzo e Comune
  • Telefono
  • Indirizzo di posta elettronica

Si ricorda che le strutture ricettive devono ottemperare all'obbligo di legge di invio delle rilevazioni statistiche mensili entro e non oltre il giorno 5 del mese successivo a quello di riferimento.

Nel caso di impossibilità alla compilazione tramite Newturismo è possibile richiedere alla Provincia i modelli Istat da compilare.

Funzioni della Provincia

L’art. 6 della L.R. 27/15 attribuisce alla Provincia le seguenti funzioni:

  • classificazione delle strutture ricettive, sulla base dei requisiti previsti con regolamento della Giunta regionale e cura dei relativi elenchi da trasmettere mensilmente alla stessa, ai fini della validazione dei dati dell'Istituto nazionale di statistica (ISTAT);
  • vigilanza e controllo sul mantenimento dei requisiti di classificazione;
  • raccolta e trasmissione alla Regione dei dati statistici mensili sul movimento dei clienti nelle strutture ricettive, secondo criteri, termini e modalità definiti dalla Giunta regionale, nel rispetto degli indirizzi impartiti nell'ambito del sistema statistico regionale, nazionale ed europeo;
  • comunicazioni concernenti le attrezzature e le tariffe delle strutture ricettive;
  • raccolta e comunicazione delle segnalazioni dei turisti relativamente alle attrezzature, ai prezzi delle strutture ricettive.

Responsabili uffici

Daniela Rossin

0382/597008

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Umberto Barcella

0382/597483

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti:

Rita Verri                     

0382/597307

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Enrico Minuti              

0382/597003

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Mariella Gallo              

0382/597382

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Settore competente: Programmazione Territoriale e Promozione del Territorio, della Comunità e della persona.

PEC:    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dirigente di Settore responsabile dell’assunzione dei provvedimenti finali:

Anna Betto

Segreteria: 0382/597579

Marzia Ghezzi

0382/59757

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gli uffici provinciali, previa richiesta di appuntamento, sono a disposizione per gli approfondimenti necessari.