Con Decreto Presidenziale n. 110/2017 del 21/06/2017 è stato approvato il "Regolamento per l’abilitazione di unità cinofile da soccorso nella protezione civile da impiegare per la ricerca di persone disperse in superficie e su macerie"

Tra i servizi resi alla popolazione dal volontariato, sono previsti anche interventi di unità cinofile che collaborano con le istituzioni per la ricerca di persone disperse in superficie o di persone travolte da macerie.

L'importanza del servizio reso dalle unità cinofile da soccorso, rende necessario prevedere un attento percorso formativo e di certificazione che garantisca, a livello provinciale, l'impiego di risorse qualificate, formate e certificate in modo omogeneo, per migliorare e tendere ad una maggiore qualità dell'operatività dei volontari.

Per creare uno standard qualitativo ed operativo omogeneo per tutte le associazioni che vogliono dotarsi di unità cinofile ed organizzare un sistema in grado di gestire professionalmente le unità cinofile da soccorso operanti sul territorio provinciale, si è reso utile ed opportuno predisporre un apposito Regolamento che disciplini in maniera chiara ed univoca questo ambito.

Il suddetto Regolamento individua, in particolare: 

  • le linee guida operative 
  • le modalità di conseguimento dell'operatività 
  • le prove d'esame a titolarità provinciale