Sabato 14 ottobre a Pavia dalle 9 alle 18 si terrà la VII edizione della campagna "Io non rischio", iniziativa promossa dalla protezione civile nazionale che coinvolgerà 104 capoluoghi di provincia. L'obiettivo? Far conoscere l'operato della protezione civile, diffondere la cultura del volontariato, ma soprattutto rendere consapevoli i cittadini dei pericoli e delle buone pratiche di prevenzione in materia di calamità naturali. Ad ogni capoluogo di provincia è stato affidato un tema: a Pavia, "Io non rischio" sarà dedicata all'alluvione.

Dettagli evento

A Pavia i volontari incontreranno i cittadini per parlare di alluvione e di cosa ognuno di noi può fare per ridurne gli effetti.

Partecipano le seguenti organizzazioni di volontariato: Gruppo Comunale protezione civile di Cava Manara, Gruppo Comunale di Corteolona e Genzone, CRI – Comitato Gambolò, Gruppo comunale di protezione civile di Pavia, O.V.E.R. di Pavia, Blue Life Vigevano Sub – Gruppo di Protezione Civile di Vigevano, Corpo volontari protezione civile Gruppo Cairoli di Gropello Cairoli.

Per l'edizione speciale di quest'anno, oltre ai punti informativi "Io Non Rischio", la piazza sarà animata con le seguenti iniziative:

  • trekking urbano. Percorsi a piedi con due diversi itinerari, da Piazza della Vittoria e Piazzale Ghinaglia, Borgo Ticino, con visita su via Milazzo e Via dei Mille illustrando le varie piene del Ticino;
  • pianificazione di emergenza comunale del capoluogo e dei comuni delle odv presenti;
  • mostra fotografica con cenni storici a cura del Comune di Pavia in collaborazione con la stampa locale;
  • esposizione mezzi di protezione civile.

In caso di maltempo gli eventi si svolgeranno presso la Cupola Arnaboldi e Strada Nuova.

Condividi