Giovedì 20 Aprile 2017 alle 18  presso la sede della Provincia in P.zza Italia n. 2 a Pavia,  si terrà un incontro rivolto ai Comuni, con la presenza di funzionari di Regione Lombardia, per la sottoscrizione Convenzione con INFRATEL ITALIA Spa per la posa della banda ultra larga.

Con la sottoscrizione dell’“Accordo di Programma per lo sviluppo della banda ultra larga” tra Regione Lombardia e Ministero dello Sviluppo Economico, si è dato avvio alla nuova Programmazione 2014 – 2020 per la posa della banda ultra larga.

Grazie a questo progetto, del valore di circa 450 milioni di euro di cui 70 milioni di risorse comunitarie in capo a Regione Lombardia e 380 milioni del Ministero dello Sviluppo economico, verrà fortemente ridotto il digital divide anche nelle aree della nostra provincia che sino ad oggi, per le loro caratteristiche naturali, sono state considerate “in fallimento di mercato”. Entro i prossimi tre anni le realtà territoriali interessate dall’iniziativa verranno raggiunte da un servizio di connessione ultra veloce ad internet.

La copertura del nostro territorio con la banda ultra larga è un’opportunità che non può essere persa perché la connettività, oggi, è la vera condizione per la crescita economica e occupazionale di un’area: solo l'accesso alle informazioni e la modernizzazione dei servizi dà competitività ai territori ed efficienza alle amministrazioni.

L’avvio dei lavori di posa della fibra ottica è previsto entro il primo semestre 2017 partendo da quei comuni che entro il prossimo 30 aprile sottoscriveranno un’apposita Convenzione con Infratel Italia S.p.A., finalizzata ad instaurare forme di immediata collaborazione e di stretto coordinamento.

E’ necessario, quindi, che i nostri Comuni sottoscrivano la Convenzione nei tempi previsti, per assicurare interventi tempestivi e rientrare così nel primo lotto di lavori. 

Salva

Salva

Salva

Condividi