I numeri parlano chiaro: i contatti negli uffici IAT (Informazione e Accoglienza Turistica) e negli Info Point della provincia sono quasi raddoppiati rispetto al 2014, con i mesi estivi di luglio e agosto che hanno fatto registrare un vero e proprio boom di richieste di informazioni e di materiale turistico, soprattutto allo IAT di Pavia (con 1718 contatti a luglio e 2055 ad agosto) e Salice Terme (1015 a luglio e 1371 ad agosto). Ottimi risultati anche nel nuovo Info Point in piazza della Stazione a Pavia che, inaugurato il 28 giugno, alla fine di agosto ha registrato 1700 contatti (729 a luglio e 971 ad agosto).

 

 

Vediamo i numeri nel dettaglio: dall’inizio dell’anno alla fine di agosto si sono registrati 23086 contatti in tutte le strutture IAT e Info Point, a fronte di 16404 contatti nello stesso periodo del 2014, con un incremento del 29%.

 Nel luglio 2015 si sono registrati 4131 contatti contro i 2381 del 2014, con un incremento del 57,6%.

 Nell’agosto del 2015 i contatti sono stati 5041 contro i 2617 del 2014, con un incremento del 51,9%.

 Ecco gli incrementi nelle tre città nei primi otto mesi del 2015 rispetto al 2014:

  • Pavia ha avuto 12666 contatti rispetto ai 9465 del 2014, con un incremento del 25%;
  • Salice ha avuto 4141 contatti rispetto ai 3971 del 2014, con un incremento del 4,1%;
  • Vigevano ha avuto 5533 contatti a fronte dei 2968 del 2014, con un incremento del 46%.

Con 23.086 contatti abbiamo già raggiunto a fine agosto il 92% dei contatti totali di tutto il 2014 (29.940 contatti). Calcolando che settembre e ottobre sono mesi di alta stagione per i nostri flussi turistici – commenta l’assessore al Turismo della Provincia di Pavia, Emanuela Marchiafavae che quest'anno coincidono con gli ultimi due di apertura di Expo, è assolutamente sensato prevedere di raggiungere i 35.000 e anche i 40.000 contatti da qui a fine anno, con un aumento del 50%. In ogni caso, un incremento mai raggiunto negli anni scorsi. A inizio 2016 cominceremo ad avere invece i dati totali delle presenze alberghiere, visto che le strutture di solito comunicano i dati definitivi del secondo semestre a inizio dell'anno successivo”.

Condividi